Snocciolare curricula mi procura sonnolenza, reputo più divertenti le liste della spesa. Allergica a schemi e formule omologanti, presento il neonato pantablog alla mia maniera, svelando attitudini personali in tono informale:
– scrivo per diletto da tempo, incapace di domare un inchiostro che scorre libero spaziando in ambiti tanto differenti; qui nel web, all’allure della stilografica sostituisco i tasti felpati della tastiera, ergo, racconto di tutto un po’.
– Un decennio d’esperienza maturata nell’universo dell’interior design, mi ha regalato una certa disinvoltura nell’ambito dell’arredo e décor, ergo, luci puntate su ”living and home”.
– Indosso “chipao”, battendo in tempismo noti stilisti che solo da poco osano avvicinarsi alla cultura orientale, ergo, nel mirino “fashion and style”.
– Ho allenato le papille gustative attovagliata a deschi stellati, a tavoli genuini di trattorie ruspanti, non disdegnando la saggezza delle antiche osterie, ergo, indice puntato su ristoranti e locali
Viaggiare emoziona, si assaporano ed esplorano confini. Se la V è maiuscola, e non impacchettata, poesia e avventura si mescolano in un abbraccio arricchente, ergo, conosco un’isola che per i più ancora non c’è!

E non finisce qui, “Se telefonando” è un caleidoscopio, foriero di ricchi spunti, esattamente quanti la fantasia ne suggerirà. Dietro ad ogni squillo la sorpresa… Nessun nome si è rivelato più adatto di quello scelto, tributo non pianificato all’ugola d’oro e alla comune città di provenienza. Vivo a Cremona, quando non siamo altrove, con mio marito Alberto. Con lui, intenso ed unico, vedo il mondo a colori, condividendo passione e passioni.

img-ABOUT-1

 

Archives for: Giugno 2016

There were 4 posts published in Giugno 2016.

|Il tweet del mercoledì|

L’autoscatto ossessivo impazza, non c’è posa che sfugga al prontissimo braccio teso. Questo andazzo, trasversale e compulsivo, è assimilabile al gioco: piacevole se contenuto, preoccupante se senza misura. I social networks ne sono saturi ma è proprio da qui che partono segnali netti di distanza, con movimenti e pagine anti-selfies. more

483

|Il tweet del mercoledì|

Fermate quel furgone, è inguardabile. Cracco in viaggio con la Rustica San Carlo indispone non meno di interminabili code in autostrada, non si sa cosa sia preferibile. Il suo nome ha assunto la forza di un brand: partecipa a format popolari nelle vesti di giudice dalla voce stridente e antipatia a disposizione, compare dove gli dicono di mettersi in posa e sposa la filosofia della grande distribuzione, stampato com’è sui sacchetti di patatine. more

628

|Eventi|”Festival di Cannes”

La kermesse internazionale più chiacchierata ha da poco calato il sipario, confermando una certezza oramai granitica; rassegna del cinema di nome, passerella di bellezze e lustrini di fatto. Festival di party e gioielli esclusivi, photocall lunghi e interminabili come gli strascichi. Tre notizie si sono contese il primato a Cannes: Penn e Charlize si ignorano, regalando ai flash un freddo abbraccio di circostanza, Virzì tiene alta la bandiera italiana con una contagiosa Pazza gioia e, meglio dimenticarlo, il bacio trovata-scivolone di Elkann alla Thurman. more

1089

|Il tweet del mercoledì|

Il voto è libero, personale e segreto; dovrebbe, anche se la cronaca spesso racconta di brogli e compravendite. Sicuramente non è uguale, se non per l’articolo 48 della Costituzione. Che le croci apposte abbiano lo stesso peso non è una conquista democratica, come si vuol far credere: ci sono diversità macroscopiche da tener presenti, serie, che fanno la differenza. more

467